Nel Web viene PRIMA la strategia e poi DOPO l’implementazione. Non te lo dimenticare MAI.

Facebook 0
Google+ 0
Twitter
LinkedIn 0
WhatsApp
Email

strategic-plan

Ultimamente mi trovo a parlare con persone che, per un motivo o per un altro, vogliono promuovere sul Web la propria persona (“Personal Branding”) o la propria azienda e non sanno come fare e da dove partire.

Altre persone, invece, si avvicinano al mondo del Web perché vogliono creare delle rendite alternative al loro lavoro e trovare così il modo di “arrotondare” il loro stipendio.

Qualsiasi sia il motivo per cui ti avvicini al Web Marketing, una cosa è certa:

“Prima di fare la tua prima mossa devi aver pianificato una strategia a monte”

Per esempio, quasi tutti i “Web Guru” stanno proclamando a gran voce che se vuoi avere risultati sul Web devi aprire un blog e scrivere periodicamente dei post.

Io sono d’accordo con loro però aprire un blog non è sempre il modo corretto per partire.

Per esempio, una cosa che in pochi dicono è che aprire un blog è “facile”, ma scrivere periodicamente post di qualità è terribilmente difficile, soprattutto all’inizio.

Perché Scrivere non è facile, soprattutto è molto difficile scrivere un testo che informi, intrattenga e non annoi il lettore.

Per un blog (e in generale sul web), questa cosa è ancora più vera perché le persone su internet non sono abituate a leggere, piuttosto sono abituate a fare “zapping” tra un sito web e l’altro e a meno che tu non sia particolarmente bravo nel Copywriting (scrittura persuasiva), è facile che le persone entrino all’interno del tuo blog, in una manciata di secondi si facciano un’idea generale dell’argomento che tratti e abbandonino il sito senza neanche aver letto un paragrafo.

Un altro errore che le persone fanno è “innamorarsi” di uno strumento e volerlo utilizzare a tutti i costi, anche se non ha senso per la loro attività.

Per esempio, le persone quando si parla di Web, hanno una fissa pazzesca per Facebook.

Ormai tutte le attività hanno una pagina su Facebook e molte di queste hanno solo la pagina Facebook e non il sito web (complice il fatto che aprire una pagina Facebook è particolarmente facile e “a costo zero”).

Sicuramente Facebook è uno strumento importante e molto potente, ma nella stragrande maggioranza dei casi, non è lo strumento su cui punterei all’inizio se dovessi promuovere da zero una attività sul web.

“Chi sei tu per dire queste cose?”

Io non sono nessuno, ma negli ultimi anni ci sono passato e per questo voglio metterti in guardia.

Ho aperto pagine Facebook, buttato soldi in campagne pubblicitarie, ho aperto blog che non mi hanno portato da nessuna parte.

Adesso la mia situazione non è tanto diversa, ma almeno prima di buttarmi a studiare un nuovo strumento o stringere collaborazioni con altre persone, valuto attentamente se il progetto in questione si integra con la strategia che ho pianificato e “se il gioco vale la candela”.

Non mi butto più alla cieca.

E tu?

Hai pianificato una strategia ben precisa o segui la corrente?

Alla prossima!

Marco

Facebook 0
Google+ 0
Twitter
LinkedIn 0
WhatsApp
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presto disponibile per il download l'ebook gratuito "Acquisire clienti dal web". Resta sintonizzato!