Lynda.com vale la pena abbonarsi? La recensione completa [+COUPON]

Facebook 0
Google+ 0
Twitter
LinkedIn 0
WhatsApp
Email

In questo articolo voglio raccontarti la mia esperienza e le mie opinioni su Lynda.com e dirti se vale la pena per TE attivare l’abbonamento mensile oppure è meglio orientarsi su altre piattaforme di e-learning.

 

 

 

 

 

Per accedere direttamente alla piattaforma e avere 30 GIORNI DI PROVA GRATUITA (IL COUPON), clicca sul pulsante giallo “Get Started Today:


In alternativa, se vuoi saperne di più, puoi leggere la sottostante recensione.

Lynda.com: la video-recensione in Italiano

E’ da gennaio 2016 che ho attivo l’abbonamento (ho speso fino adesso 140€ e ho completato 5 corsi) quindi, a differenza di altri articoli presenti su altri blog che sono un copia incolla l’uno con l’altro, so di cosa parlo perchè l’ho testato sulla mia pelle (e con con il mio portafogli).

Prima di dirti se conviene o no per un italiano attivare l’abbonamento, voglio fare un passo indietro e spiegare bene che cos’è Lynda.com (se sai già che cos’è puoi andare direttamente alle conclusioni).

Lynda.com : che cos’è

Lynda. com è una piattaforma di e-learning, ossia un portale che racchiude una serie di corsi frequentabili on-line dal proprio computer di casa.

Tutti i corsi sono in lingua INGLESE, quindi se non capisci l’inglese scritto, lascia perdere e orientati su altre piattaforme in lingua italiana.

Tali corsi online si definiscono MOOC “Massive Open Online Courses” e sono dei corsi video.

Tu ti metti davanti al computer e ti guardi le lezioni una dopo l’altra, proprio come se fossero una sequenza di video su Youtube,

Esistono numerose piattaforme di e-learning (sia in lingua italiana, inglese o altro), ma oggi voglio parlarti di Lynda.com perché nel panorama internazionale, numeri alla mano, è una delle più famose e seguite.

Per darti un’idea, all’interno di Lynda.com sono presenti a oggi circa 5’000 corsi (cinquemila corsi!), ossia un numero enorme!

Ed è un numero in continua crescita, perchè ogni settimana vengono aggiunti sempre nuovi corsi.

Tali corsi sono divisi in 3 macro categorie che sono: Business, Creative e Technology.

Sono tutti corsi TECNICI e NON UMANISTICI.

Per capirci, non troverete corsi che vi insegnano a meditare o corsi di filosofia (per quelli ci sono altri portali di e-learning, anche in lingua italiana).

Quindi in buona sostanza sono corsi che riguardano la formazione aziendale quindi per i manager, per i creativi (ci sono corsi di fotografia, photoshop ecc…) e per gli informatici.

lynda.com corsi

Queste 3 macro-categorie (Business, creative e Technology) sono ulteriormente suddivise in 13 categorie, che sono le seguenti:

  • 3D + Animation
  • Audio + Music
  • Business
  • CAD
  • Design
  • Developer
  • Education + Elearning
  • IT
  • Marketing
  • Photography
  • Video
  • Web

I corsi presenti in ogni singola categoria sono a loro volta raggruppati per Topics (argomenti), Software e Learning Paths (percorsi di apprendimento, dopo ti spiego bene che sono). Vedi nell’immagine sotto i raggruppamenti relativi alla categoria Web.

lynda.com-categorie

Lynda.com : quanto costa

A differenza di altre piattaforme di e-learning, Lynda guadagna facendo sottoscrivere un abbonamento mensile (una membership) che vi dà accesso illimitato a TUTTI i 5’000 corsi presenti in catalogo! Nessuno escluso.

Finchè paghi l’abbonamento mensile, puoi frequentare tutti i corsi che vuoi.

Potenzialmente puoi studiare NO STOP 24h su 24h fino a che non crolli sulla tastiera!

Un vero e proprio paradiso per un appassionato di formazione e crescita personale.

Se volete studiare, avete trovato il pane per i vostri denti 😉

Esistono due tipi di abbonamento diversi e con due diversi prezzi:

lynda.com prezzi

L’abbonamento BASIC costa 19,95€ al mese se paghi mese per mese oppure 14,95€ al mese se paghi con un’unica soluzione, quindi sganci 179,40€ in un colpo solo e sei iscritto per un anno.

Poi c’è l’abbonamento PREMIUM che costa di più e ti permette di scaricare i video e vederli offline (quindi senza connessione internet) e puoi scaricare dei files specifici per ogni corso (tipicamente i file di esempio che utilizzano gli istruttori quando spiegano).

Lynda.com : come funzionano i corsi

Ora entriamo nel vivo e vediamo un esempio di corso di formazione. Per esempio prendiamo il corso di formazione sulla realizzazione di un sito web per Wordrpress (per approfondire ho scritto un post che ti spiega cos’è wordpress).

Nella parte superiore dello schermo è presente la video lezione, nella parte in basso l’elenco delle lezioni e la trascrizione del video.

Ogni video dura qualche minuto e i corsi durano all’incirca in media un’ora in totale (qualche corso dura solo mezz’ora e alcuni possono durare anche svariate ore).

Una cosa molto buona è la possibilità di inserire i sottotitoli in inglese del video, così che puoi leggere quello che ti dicono (molto utile se non hai una gran comprensione dell’inglese parlato ma capisci bene l’inglese scritto).

Nella parte in fondo ti suggerisce altri corsi simili a quelli che stai frequentando.

lynda.com-corso-esempio

Al termine del corso, ottieni un certificato di frequenza. Non sono presenti quiz, domande o esercizi per ottenere il certificato come per altre piattaforme online. E’ semplicemente un certificato che attesta che hai visto i video. Poi ovviamente puoi condividere il certificato sui social network o inserirlo nel profilo Linkedin.

Per esempio cliccando qui potete vedere un certificato che ho ottenuto perchè ho frequentato un corso su WordPress di 2h circa.

Lynda.com : i percorsi di apprendimento (Learning Paths)

Una cosa molto bella di Lynda.com sono i percorsi di apprendimento che ti permettono di apprendere le conoscenze per diventare un professionista. I percorsi di apprendimento non sono altro che un raggruppamento di corsi che se frequentati tutti ti danno le competenze per ricoprire quel determinato ruolo.

Per esempio nella categoria WEB c’è il percorso di apprendimento per diventare Web Designer. In totale sono 11 corsi di formazione di 30 ore!

Io un po’ me ne intendo e così a occhio mi sembra che gli argomenti fondamentali ci siano tutti.

Lynda.com : conclusioni e i PRO e i CONTRO

OK, siamo arrivati alla fine.

Conviene abbonarsi a Lynda.com oppure è meglio rivolgersi ad altre piattaforme di e-learning?

La risposta è DIPENDE.

Allora, dai miei sette mesi di esperienza, posso dire che dipende da

  1. cosa devi imparare
  2. da quanto studi
  3. se mastichi l’inglese.

Io ho frequentato solo corsi che riguardano lo sviluppo web e il web design e la qualità dei corsi è abbastanza buona, non è eccelsa.

Però ho trovato dei corsi molto specifici su alcuni argomenti di sviluppo Web che ho trovato solo su Lynda.com e non su altre piattaforme.

Se frequenti MENO di un corso al mese, non riesci ad ammortizzare la spesa di 20€ al mese.

Secondo me, sono troppi 20€ al mese se frequenti meno di un corso al mese.

Non so se posso riguardare i corsi che ho frequentato se interrompo l’abbonamento, appena disdico l’abbonamento aggiorno l’articolo.

Vediamo velocemente i PRO

  1. ENORME scelta di corsi, alcuni molto specifici che ho trovato SOLO su Lynda.com (ed è il motivo per cui ho l’abbonamento)
  2. I corsi sono seri e professionali, tenuti da gente che sa quello che dice (ho acquistato alcuni corsi di formazione in italiano su altre piattaforme che mi viene male al tempo e ai soldi che ho buttato dalla finestra)
  3. E’ disponibile l’app per utilizzo su smartphone, ipad e via discorrendo
  4. Non costa tantissimo, soprattutto se paragonato all’università o altri corsi di formazione dal vivo (ma questa è una considerazione che riguarda non solo Lynda ma qualsiasi piattaforma di e-learning)
  5. Ci sono i sottotitoli in inglese e le trascrizioni!
  6. 10 giorni di prova gratuita (però devi dare il numero della tua carta di credito, se al termine del periodo di prova ti dimentichi di disdire parte in automatico l’abbonamento e il relativo addebito)
  7. Certificato di frequenza (è un pezzo di carta, ma comunque mi sembra un’idea carina)
  8. Learning Paths (percorsi di apprendimento). Utili se vuoi diventare un determinato professionista ma non sai bene che cosa studiare o imparare

i CONTRO

  1. Il modello di guadagno ad abbonamento a me non piace, preferisco altre piattaforme di e-learning dove non c’è nessun abbonamento ma compri solo i corsi che ti interessano (e li guardi e li frequenti quando vuoi, anche fra 10 anni)
  2. La qualità dei corsi non è eccelsa (ho trovato su altre piattaforme dei corsi veramente spettacolari!)
  3. E’ in inglese
  4. Se li vuoi vedere offline devi pagare di più

Per accedere direttamente alla piattaforma e avere 30 GIORNI DI PROVA GRATUITA (IL COUPON), clicca sul pulsante giallo “Get Started Today:


Se hai domande specifiche, chiedimelo pure nei commenti che ti rispondo!

 

Alla prossima

Marco

Facebook 0
Google+ 0
Twitter
LinkedIn 0
WhatsApp
Email

4 commenti su “Lynda.com vale la pena abbonarsi? La recensione completa [+COUPON]”

    1. Ciao Roberta,
      grazie per la domanda.
      Innanzitutto, occorre dividere i portali di formazione online in due grandi categorie.
      CATEGORIA 1: Portali dove la lingua principale è l’inglese (come per esempio Lynda.com)
      Tra questi il più famoso e utilizzato è sicuramente Udemy (https://www.udemy.com/).
      La piattaforma è fatta molto bene tecnicamente e, a differenza di Lynda.com, acquisti il singolo corso e poi puoi vederlo tutte le volte che vuoi, per sempre.
      Inoltre sono presenti dei corsi spettacolari.
      Per esempio io ho acquistato un corso eccezionale chiamato “Ultimate Web Designer & Developer Course” per la cifra ridicola di 14€ in promozione.
      Attenzione che non tutti i corsi hanno i sottotitoli in inglese.
      Un altro portale famoso in lingua inglese è Coursera (https://www.coursera.org/). In questo caso i corsi sono tenuti da docenti e sono molto teorici. Il PRO è che sono gratuiti, il CONTRO è che sono ad un livello molto alto e poco pratici.
      Altro portale inglese è Udacity ma lo conosco poco.
      CATEGORIA 2: Portali in lingua italiana.
      Fra questi te ne posso consigliare tre:
      1 – LifeLearning (lifelearning.it) . I corsi costano poco ma attenzione, sono presenti corsi di bassissima qualità ! Quindi occhio!
      2 – http://www.piuchepuoi.it/ . Ci sono corsi interessanti e il portale mi sembra ben fatto
      3 – http://semplifica.com/ . Al di là della grafica un po’ “retro”, i corsi sono ben fatti (io acquistai un corso sugli investimenti finanziari fatti veramente bene)

      Spero di averti risposto. Se sei più specifica, posso magari darti qualche consiglio “ad hoc” per il tuo caso specifico.
      Saluti
      Marco

  1. Ciao Marco, in merito al settore Data Science consigli maggiormente Lynda, Udemy o Udacity? L’ inglese per me non è un problema! Mi piacerebbe riqualificare il mio profilo professionale e non vorrei perdere troppo tempo in corsi che forniscono solo un’infarinatura senza andare al punto. Ti ringrazio in anticipo,

    Un saluto

    1. Ciao Valentina, grazie per il commento.

      Se per Data Science intendi Analisi Dei Dati da applicare in un contesto aziendale, ti consiglio assolutamente Lynda.com. Per esempio c’è il corso “Six Sigma: Black Belt” che, guardando il programma, mi sembra ottimo (in un contesto aziendale la metodologia lean six sigma è veramente eccezionale). Inoltre ci sono vari corsi di statistica, visualizzazione dei dati e di Excel.

      A proposito: se non sai usare Excel inizia a studiare Excel e poi spostati su software più complessi (come per esempio Access per le query o per lavorare su grandi DB o R se devi svolgere calcoli complessi).

      Anche su Udemy sicuramente qualcosa trovi, ma se posso darti un consiglio, prova prima Lynda. Con il coupon che trovi nella mia pagina, puoi accedere gratuitamente per 30 giorni. Prova!

      Udacity lo scarterei, ho dato un’occhiata alla sezione Data Science e non mi è sembrato nulla di che.

      Se invece vuoi un approccio meno “pratico” ma più teorico, dai un’occhio ai corsi su Coursera. Per esempio c’è la specializzazione in Data Science della Johns Hopkins che mi sembra fatta bene (ma molto teorica e pesante, io non la farei mai!).

      Inoltre, se mi scrivi in dettaglio che cosa ti serve imparare, posso essere ancora più preciso nel consigliarti.

      Un saluto
      Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presto disponibile per il download l'ebook gratuito "Acquisire clienti dal web". Resta sintonizzato!